Maria Zimari

Artista Pittrice Contemporanea


Chi sono



Maria Zimari nasce il 17 giugno 1956 a Lecce e dall'infanzia ha mostrato passione e dedizione al disegno e alla creatività. Formata tecnicamente al Liceo Artistico "V. Ciardo" di Lecce, sotto la direzione del prof. Lorenzo Ciccarese, scultore conosciuto in Italia e all'estero. Ha proseguito il suo percorso artistico negli anni alla ricerca di un mondo, dove il reale e il fantastico si incontrano con colori vivaci, ha sviluppato una notevole sensibilità nell'uso delle diverse tecniche e del colore, dando corpo alla sua passione, che le fa scoprire la bellezza di interpretare qualcosa di già esistente. Soltanto dal 2008 decide di iniziare ad esporre le sue opere, le prime risalgono ai primi anni novanta, cominciando da Locarno in Svizzera nel 2008, Alassio nel 2009 e ad oggi sono ormai molte le mostre personali dell'artista.
Nel 2014 una tragedia familiare la spinge ad esprimere le proprie emozioni attraverso l'astrattismo.
La sua esperienza artistica ed umana è maturata anche attraverso viaggi che l'hanno portata in vari paesi del mondo dove ha incontrato genti e culture diverse che spesso ritroviamo nei suoi quadri, attraverso un itinerario espressivo che diviene parte integrante del suo tempo.


PUBBLICAZIONI

L'artista è presente nelle seguenti riviste, periodici, quotidiani e cataloghi:

  • BIENNALE BARCELLONA 2015
  • ARTISTI NELLA STORIA a cura di Josè Van Roy Dalì
  • IL GENIO DELL’ARTE 2015
  • BIANCOSCURO RIVISTA D'ARTE 2014
  • PROTAGONISTI DELL'ARTE 2014
  • EFFETTO ARTE 2012/2013/2014
  • OVERART 2012/2013/2014
  • CATALOGO ARTEXPO GALLERY 2013
  • ARTE MONDADORI 2012
  • CATALOGO BIAENNALE CHIANCIANO 2011
  • CATALOGO CROMICA 2011

MOSTRE ED EVENTI

Mostre 2010:

  • Novi Ligure - "Viaggiare con i colori" Palazzo Dellepiane (mostra personale)
  • Muro Lucano - Arte per la Vita (collettiva)
  • Tortona - "Impressioni…tra sogno e realtà" (mostra personale)

Mostre 2011:

  • Acqui Terme - "Viaggio alla ricerca dei colori" (mostra personale)
  • Biennale di Chianciano Terme (collettiva con 160 artisti arrivati da tutto il mondo)
  • Bibbiena - Mostra Concorso Premio
  • Bosco Marengo - Arte in S. Croce
  • Genivolta - Concorso di Pittura

Mostre 2012:

  • Cesano Maderno - "Viaggiare…alla luce del sole" (mostra personale)
  • Svizzera - Mostra Permanente Unique Piece
  • Londra - Mostra alla Bricklane Gallery (collettiva)
  • Torino - Mini Personale presso Galleria La Telaccia
  • Ovada - "Magiche Atmosfere" (mostra personale)
  • Taranto - "Premio Città dei Due Mari"
  • Roma - Premio Capitoleum
  • Montecarlo - 5^ Biennale d'Arte organizzata dalla Galleria La Telaccia

Mostre 2013:

  • Noicattaro (Bari) - Rassegna artistica internazionale "Plagi"
  • Berlino - Mostra "Berlin4"
  • Roma - "Premio Capitoleum 2013"
  • Reggia di Caserta e Castello di Termoli - "Premio internazionale"
  • Noicattaro (Bari) - "Music Poetry Talk to us"
  • Monreale (Palermo) - "Premio internazionale della Pace"
  • Reggio Emilia - Fiera dell'Arte "Immagina"
  • Forlì - Fiera dell'Arte "Contemporanea"
  • Palermo - "Nel segno della figurazione"

Mostre 2014:

  • Mosca - "Viva Italia" (collettiva)
  • Varazze - "Colori=Emozioni"
  • Locri - "Il segno e la forma" (collettiva)
  • Savona - "Artisti a confronto"
  • Pavia - Mini Personale presso Galleria Biancoscuro
  • Londra "Animal House" al Castello di Oxford (collettiva)
  • Montecarlo 1^ Biennale dell'Arte con Artexpo presso l' Hotel de Paris
  • Parigi - La Grande Exposition Universelle "La mostra dentro la Torre Eiffel"
  • Parigi - Carrousel du Louvre "Salon Art Shopping"
  • Firenze "Confronti tra Astrattismo e Realismo"
  • Noicattaro - International Art "Il Ritratto"
  • Spoleto "Festival Art Expo 2014"
  • Firenze - "Naturalmente" presso ArtExpertise Galleria Merlino
  • Fiano Romano - "Astrattismo Informale" presso Galleria Giuliani
  • Barletta - "C'è ancora tanta strada..." "Fondazione Arte01" sponsorizzato dalla Fondazione De Nittis
  • Napoli - "Natale a Napoli 2014" presso Pinacoteca d'arte moderna Le Porte
  • Bratislava - "Arte a confronto" presso il Museo della Radio Nazionale Slovacca
  • Londra - "INSIDE II EDITION-EXPO-CONTEMPORARY ART " presso la Royal Opera Arcade Gallery

Mostre 2015:

  • Bologna - "Arte a Palazzo Fantuzzi"
  • Milano - "Milano Art Gallery"
  • Genova - "Premio Cristoforo Colombo 2015"
  • Venezia - "Bautando" presso la Galleria Venice C'Art
  • Barcellona - "Bienal de Arte Barcelona" presso il Museo Europeo di Arte Moderna (MEAM)
  • Bologna - "Le stagioni dell'Arte II edizione" con Wikiarte Gallery
  • Dubai - Abu Dhabi "Italian Soul Contemporary Art in UAE"
  • Città del Vaticano - "FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE - LA VITA ED I SUOI MISTERI" presso la Galleria Pigna
  • New York - "Artexpo NYC" con la Galleria Coronari 111 Art Gallery
  • Roma - "Learning to fly" Mini Personale con la Flyer Art Gallery
  • Cremona - "Arte Cremona 2015" con Artexpo Gallery
  • Forlì - "Vernice Art Fair" con Artexpo Gallery
  • Bari - "Concorso Internazionale Solito Posto Solita Ora" con la GlobalArt Gallery
  • Roma - "Mostra Collettiva Permanente " presso la Flyer Art Gallery
  • Alessandria - "Il percorso dell'anima" Mostra personale presso il Comune di Borgoratto Alessandrino
  • Cesenatico - "Premio Artista dell'Anno 2015"
  • Olbia - "Esibizione al Museo dell'Archeologia"
  • Milano-Roma - "Live expo Milano/Roma" con Flyer Art Gallery
  • Barcellona - "Barcelona International Art Expo 2015" con Flyer Art Gallery
  • Perugia - "L'arte pittorica incontra il vino" Mostra Collettiva presso Cantine Goretti.
  • Palermo - "Wunderkammer" La stanza segreta dell'arte
  • Palermo - 2a Biennale Internazionale d'arte Artexpo - 11/25 gennaio 2015

Critiche


Testi critici sull'Arte di Maria Zimari



Josè Van Roy Dalì

"L'arte di Maria Zimari rappresenta l'unione perfetta di tecnica e slancio creativo. Una luce intensa che diviene pura energia è l'elemento portante delle sue opere, essa si stempera negli occhi del fruitore e ancor prima nella sua anima che rimane attratta ed emotivamente coinvolta. Le opere della Zimari sono narrazioni visive e cromatiche che nascono spontanee guidate dalla sua grande passione e dall'innato talento del saper creare e comunicare l'immediatezza dell'essere e dei più profondi sentimenti. Bagliori e sfumature dialogano attraverso il segno e catturano la nostra attenzione in modo magnetico. Pennellate visibili e vigorose valorizzano ed esaltano l'intera composizione, accendono i sensi e la fantasia di chi osserva donando nuove chiavi di lettura della realtà e del mondo che ci circonda.".

Josè Van Roy Dalì



Dott.ssa Elena Gollini

"Nella variegata esperienza, che contraddistingue Maria Zimari si coglie la perfetta sintonia e aderenza con la dimensione, che partendo dalla realtà prende in esame la sfera dell'inconscio e si addentra in essa e in tutte quelle articolate manifestazioni del moto dell'anima, che spesso riteniamo inesistenti e inconsistenti, ma che invece nella staticità dei nostri pensieri e sentimenti acquistano un'essenza di vitalità. Attraverso il linguaggio narrativo tendente all' informalismo astratto dai forti e accesi cromatismi, la Zimari vuole comunicare, che anche se spesso capita di trovarsi in una condizione esistenziale di smarrimento e sembra di non avere più vie d'uscita, una soluzione di sbocco esiste sempre. Ed è proprio il suo viaggio nell'arte, con la pregnante valenza simbolica e allegorica che riveste, che delinea il cammino da lei perseguito nella giusta strada e assume il giusto significato, il giusto peso e la giusta rilevanza. Ogni opera rappresenta un viaggio a se stante, un'idea mediante la quale l'animo trova una propria dimensione ideale, esplicandosi tramite le sfumature colorate ed è inserita in un contesto che dal reale si va canalizzando nell'irrazionale e si protende verso un mondo onirico di fantasia. La pittura di per se stessa funge dunque da tramite per arrivare alla formula simbolica "rappresentazione-idea-viaggio" convogliata in un'unica entità, il quadro. La Zimari si spinge ben oltre "l'entità fisica" della rievocazione estetica, per sviluppare il punto di partenza psicologico e intimista della "realtà fisica interiore" alla scoperta di sensazioni percettive stimolanti da condividere con lo spettatore.".

Elena Gollini



Dott. Salvatore Russo

"Maria Zimari si contraddistingue per il grande valore artistico delle sue opere. La padronanza di forma e colore, insieme alla genialità del contenuto, di ogni opera d’arte, costituiscono, quindi, gli elementi principali della scelta valutativa di questo grande progetto".

Salvatore Russo



Prof. Guido Rosso

"Colori sussurrati salendo una scalinata in un borgo ligure, nudi espressivi di luce soffusa, avvolgente e insinuante, tramonti di aggressiva bellezza da cogliere sugli altipiani africani, che divengono espressione dell'emozione che l'artista comunica allo spettatore, coinvolgendolo, occhi penetranti nella speranza, centro emotivo di un ritratto dall'afflato esotico: questi sono solo alcuni aspetti del multicolore mondo che ritroviamo nell'arte, sulle tele di Maria Zimari".

Guido Rosso



Dott.ssa Sabrina Delliturri

"La pittura della Zimari denuncia una particolare verve cromatica con un deciso fine descrittivo, percepibile dal tratto di una consapevolezza tecnica e stilistica unica e originale, tipica dei colori di Manet. Mentre l'impatto scenico del cielo è attribuibile a Courbet, il quale prende forza dalla lirica sfumatura tonale.
E' impossibile non apprezzare l'abilità della Zimari nel maneggiare il pennello e l'essenzialità prospettica che, con destrezza compositiva e padronanza di sfumature concede plasticità".

Sabrina Delliturri



Dott.ssa Silvia Arfelli

"Una ricerca di identità e d'interiorità muove dai suggestivi e allusivi paesaggi di Maria Zimari, in cui la vegetazione brillante e i tramonti infuocati di altre latitudini simboleggiano l'anelito di vita e di libertà che si traduce nel viaggio. L'intensa espressività cromatica e stilistica dell'opera trascende il dato emozionale…".

Silvia Arfelli



Prof. Alfredo Barbagallo

"Arte di taglio solidamente classicista, validamente ancorata ai criteri rappresentativi dell'Antica scuola Romana. Notevolissima capacità di figurazione di base".

Alfredo Barbagallo



Prof.ssa Mara Ferloni

"Ciò che l'artista con indubbia e raffinata capacità compositiva riesce ad imprimere all'opera, attraverso l'affascinante cromatismo e la forma, è un dialogo poetico che comunica il legame spirituale con la natura, creando l'atmosfera sognante di una ventata di primavera".

Mara Ferloni



Arch. Barbara Righetti

"Scena sognante di un pesco in fiore che rilascia meravigliosi petali rosa per infiora ricordi lontani e serate stellate. Buona capacità espressiva nella dialettica allegra dei tre colori dominanti azzurro, rosa e verde smeraldo".

Barbara Righetti



Prof. Carlo Roberto Sciascia

"La tavolozza dell'artista consiste nella bravura di saper sperimentare le varie tecniche con abilità".

Carlo Roberto Sciascia



Prof. Paolo Levi

" Con autentica vena poetica l'autrice affronta la bellezza di uno scorcio marino dopo la tempesta. Il rapporto tonale fra il grigio, l'azzurro, e gli improvvisi squarci di luce bianca, sono il tratto distintivo di innegabili doti esecutive".

Paolo Levi



Sandro Serradifalco

"L'estate entra a far parte delle emozioni dello spazio profondo traslate sul supporto per mezzo di cromie efficaci e fruibili dallo spettatore. Questo è il palcoscenico artistico di Maria Zimari, una pittura che respira di assoluto in una dimensione sospesa dalla quale è possibile lasciarsi incantare. Un universo spalancato davanti all'anima del fruitore".

Sandro Serradifalco



Dino Marasà

"Un'esplosione di energia viene, in quest'opera, sublimata dall'artista Maria Zimari, fino ad essere destrutturata in un'immagine che affonda le sue radici nell'informale. Le cromìe scelte sono effervescenti, e sprigionano tutta la forza intersecandosi spatolata su spatolata , fino a creare uno spessore che conferisce matericità al dipinto. Maria Zimari, con questa sua opera attuale e graffiante, si conferma ancora una volta una pittrice capace, le cui basi tecniche sono solide e le cui abilità di comunicazione riescono a raggiungere livelli molto alti.".

Dino Marasà





News

 


Per visualizzare il contenuto, cliccare sulle immagini.


    Prossimi eventi:
  • Parigi - La Grande Exposition Universelle – La mostra dentro la Torre Eiffel - 23 ottobre 2014
  • Parigi - Carrousel du Louvre - Salon Art Shopping - 24/26 ottobre 2014
  • Firenze - Galleria Mentana "Confronti fra Astrattismo e Realismo"
  • Palermo - 2a Biennale Internazionale d'arte Artexpo - 11/25 gennaio 2015


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Contatti

Maria

Zimari


Contatto E-mail:

info@zimaria.it

 

Cell:

+39 3286428271

 

facebook.com

 

twitter.com

 

flickr.com